Benvenuti su robertotestini.it

Sono un informatico, questo è il mio blog nell'immenso universo del web. Ti racconterò ciò che so, che mi interessa, che ritengo utile o semplicemente curioso. Mi auguro che tu riesca a divertirti, a incuriosirti e a seguirmi. Il mio linguaggio è semplice, chiaro e diretto in modo che anche chi non è esperto di informatica possa riuscire a trovare utile ciò che legge. Grazie di avermi fatto visita, benvenuti a casa mia!

Cani e gatti in versione…smart

Cani e gatti in versione…smart

Il rapporto che si crea fra l’essere umano e l’animale è unico.
I piccoli (o grandi) pelosetti entrano nelle nostre famiglie rendendo la nostra vita più allegra e ci insegnano il vero valore del rispetto e dell’amore.
E dato il rapporto che si crea e anche ovvio che vogliamo essere certi che il nostro amico/a abbia uno stato di benessere elevato e ci prodighiamo affinchè abbia tutti i comfort.

La tecnologia è entrata anche in questo campo producendo una moltitudine di gadget tecnologici che ci aiutano ad offrire comodità ai nostri amici animali.
Se gli oggetti smart per noi sono ormai la normalità (orologi, assistenti vocali, navigatori ecc…), esiste un campo applicativo che sta lavorando per rendere la vita dei nostri animali anch’essa smart.

L’elenco è immenso e questo articoli vuole essere solo un apri-pista alla vostra curiosità.

Partiamo con la localizzazione: accessori utilissimi per far sì che il vostro cane/gatto non si perda mai.
I collari sono i più utilizzati; sono normalissimi collari con inserito all’interno un ricevitore GPS.
Collegato con il vostro smartphone o tablet, vi permetterà di visualizzare su una mappa l’esatta posizione dell’animale, in maniera tale da poterlo andare a prendere qualora scappi.
La tecnologia richiede pochi materiali quindi non è molto costosa (parliamo dell’ordine di una ventina di euro), però ricordatevi che quasi tutti i collari prevedono un abbonamento mensile (dai 5 € circa in su).
Alcuni collari permettono addirittura di tracciare su una mappa un “recinto virtuale”, se l’animale oltrepassa i confini arriva un alert sul vostro telefono.
Il più famoso è Kippy.

Videosorveglianza: il problema che hanno la maggior parte delle persone è che durante quasi tutta la giornata si è fuori casa per lavoro e quindi si è sempre preoccupati pensando al proprio animale che rimane solo.
Oltre alle normali webcam di videosorveglianza che conosciamo tutti esistono delle webcam pensate propri per i pelosi.
Queste videocamere hanno delle funzioni particolari come ad esempio il grandangolo per una visione migliore, la possibilità di attivare un interfono e quindi tramite un app decidere di parlare facendo sentire la propria voce o addirittura le webcam con la possibilità di caricare dei biscottini (interagendo con l’app potremmo decidere di lanciare un biscottino a distanza), il tutto ovviamente monitorando dalla webcam e vedendo cosa succede.
Se pur lontani magari il nostro amico animale si sentirà meno solo interagendo seppur virtualmente con il padrone.
Una tra le più famose è la Furbo Dog Camera.

Ovviamente non mancano le ciotole wifi che permetteranno di rifornire di cibo e acqua i nostri amici a distanza tramite l’app (utile anche quando è necessario somministrare medicinali ad una data ora ma non siamo in casa). Cercate “Smart Pet Feeder Pappy”.

Per i gattofili il problema della pulizia della lettiera potrebbe alleggerirsi grazie alle lettiere elettroniche che dividono la sabbia pulita da quella sporca, isolandola dai cattivi odori come quelle della PetSafe.

Non volete far rinunciare il gioco al vostro animale anche se è da solo? Esistono delle palline robotizzate che potrete comandare a distanza tramite il vostro telefono e serviranno a non far annoiare il vostro amico a quattrozampe e tenerlo in forma. Un esempio sono quelle prodotte dalla CleverPet.

Il vostro amico è ansioso e avete paura che un temporale si scateni proprio quando siete fuori casa? La tecnologia ha pensato anche a questo producendo delle cucce insonorizzate con dei sensori che attivano della musica rilassante quando il cane o gatto entra. Potete guardare la ZenDogCrate.

Volete interagire e addirittura videochattare con il vostro cane? Esistono delle webcam che si attivano tramite dei pulsantoni a prova di zampa.
Quando il vostro cane lo toccherà partirà una vera e propria richiesta di videochiamata sul vostro smartphone. Accettando la chiamata potrete interagire con il vostro amico. La più famosa è la PetzChat PawCall.

Ok, sicuramente alcuni utili, alcuni no, alcuni forse esagerati. Sta di fatto che ormai ad essere smart sono anche i nostri amici animali!

roberto.testini

Lascia un commento