Benvenuti su robertotestini.it

Sono un informatico, questo è il mio blog nell'immenso universo del web. Ti racconterò ciò che so, che mi interessa, che ritengo utile o semplicemente curioso. Mi auguro che tu riesca a divertirti, a incuriosirti e a seguirmi. Il mio linguaggio è semplice, chiaro e diretto in modo che anche chi non è esperto di informatica possa riuscire a trovare utile ciò che legge. Grazie di avermi fatto visita, benvenuti a casa mia!

Chrome Remote Desktop

Chrome Remote Desktop

Il periodo purtroppo è difficile e anche quando tutto questo sarà passato, difficilmente ci scorderemo questi giorni passati in quarantena a causa di COVID-19.
Cercherò per quanto mi è possibile di intrattenervi aggiornando spesso il mio blog; e quale miglior periodo se non questo per appassionarvi oppure approfondire tematiche che riguardano la tecnologia?
Se per esempio ad un nostro caro che non è particolarmente ferrato in informtica non dovesse andare il pc o riscontrerebbe qualche problema, come facciamo ad aiutarlo se siamo costretti a rimanere a casa?
E’ semplice: vi presento remote desktop, un app della suite Google completamente gratuita.

Accedere al vostro PC personale anche quando siete fuori casa oppure fornire assistenza sul PC di un amico in difficoltà comodamente dal proprio divano, o ancora accedere al vostro PC direttamente dal vostro smartphone.
Impossibile? Assolutamente no, tutto fattibile e anche facilmente e vi spiego come.

Tutto questo possiamo farlo grazie ad un estensione di Google Chrome,chiamata Chrome Remote Desktop,  cioè una piccola applicazione che installeremo all’interno del nostro browser che utilizziamo per navigare.

Vediamo come fare:

Per installare questa funzionalità basterà aprire Google Chrome e collegarsi a questo indirizzo: remotedesktop.google.com/access

Clicchiamo su Installa e seguiamo le istruzioni a video.

Una volta installato sul PC di origine, spostiamoci sul PC che vogliamo controllare dal nostro e sempre da Google Chrome digitiamo questo indirizzo: remotedesktop.google.com/support

Cliccando su “Ricevi assistenza”, installando il programma e selezionando “Genera codice”, possiamo sul PC di origine copiare quel codice (selezionando “Dai Assistenza”).

I due PC si parleranno e sul PC che da l’assistenza vedremo il Desktop del computer che la riceve, avendo così la possibilità di lavorarci.

Utilissimo se siamo fuori casa e abbiamo la necessità di lavorare su dei file che non abbiamo a portata di mano o per risolvere un problema sul pc di una persona essendo fisicamente lontani.

Ovviamente devono esserci due condizioni fondamentali: il PC a cui si accede deve essere acceso e soprattutto connesso a internet.

Su Play Store e Apple Store è possibile scaricare le app per accedere ai pc tramite il proprio smartphone, cercando l’app Chrome Remote Desktop.

Il codice che permette di collegarsi si può utilizzare una sola volta ed ogni 30 minuti richiede conferma per prolungare l’utilizzo.

Una volta che ci si disconnette il codice scade, ovviamente per motivi di sicurezza e sarà quindi necessario rigenerare un nuovo codice per iniziare una nuova sessione.

L’avrete sentito mille volte ma io ve lo ripeto: #staiacasa #andratuttobene

151 views
roberto.testini

Lascia un commento