Benvenuti su robertotestini.it

Sono un informatico, questo è il mio blog nell'immenso universo del web. Ti racconterò ciò che so, che mi interessa, che ritengo utile o semplicemente curioso. Mi auguro che tu riesca a divertirti, a incuriosirti e a seguirmi. Il mio linguaggio è semplice, chiaro e diretto in modo che anche chi non è esperto di informatica possa riuscire a trovare utile ciò che legge. Grazie di avermi fatto visita, benvenuti a casa mia!

Green Pass

Green Pass

E’ disponibile il Green Pass, certificato europeo che attesta la propria vaccinazione Anti-Covid, la negatività del tampone o la guarigione dal virus.

Vediamo come possiamo ottenerla:

La prima opzione è l’app Immuni, dove ora è disponibile una nuova funzione dedicata al Green Pass.
Potremmo generare la nostra certificazione inserendo il codice che ci è arrivato via SMS dopo 15 giorni dalla prima dose o dopo la seconda dose del vaccino, oppure il codice che ci hanno inviato dopo aver eseguito un tampone o richiesto il certificato di guarigione, per chi si è ammalato precedentemente.
Inserendo il codice all’interno della voce “Passaporto Verde” sull’app Immuni visualizzeremo a schermo il QR Code che sarà da presentare in caso di controlli (per esempio per un viaggio estero o spostamento fra regioni di diverso colore).
E’ possibile inoltre scaricarlo sulla galleria del nostro smartphone in maniera da averlo sempre a disposizione anche in assenza di connessione.

La seconda opzione è tramite l’app IO del Ministero dell’Interno.
In questo caso è ancora più semplice: basta inserire il proprio SPID e ritroveremo nella schermata dei messaggi i nostri nuovi certificati da scaricare.

Ultima opzione è l’accesso al fascicolo sanitario, dove sarà disponibile il Green Pass appena sarà generato dalla Regione.
(L’accesso al fascicolo sanitario è diverso per ogni Regione, Immuni e IO invece sono a livello nazionale e uguale per tutti).

198 views
roberto.testini

2 commenti

Simonetta Scritto il9:26 am - 21 Luglio 2021

Io non ho ancora ricevuto SMS per scaricare il grennpass di mia madre

    roberto.testini Scritto il5:26 pm - 5 Agosto 2021

    Ciao Simonetta, è capitato a molti. Dipende quali sono i tempi di passaggio delle informazioni dalla tua Regione al Ministero.
    Vedrai che arriverà.
    Qualora non arrivasse prova a contattare la tua ASL.

Lascia un commento