Benvenuti su robertotestini.it

Sono un informatico, questo è il mio blog nell'immenso universo del web. Ti racconterò ciò che so, che mi interessa, che ritengo utile o semplicemente curioso. Mi auguro che tu riesca a divertirti, a incuriosirti e a seguirmi. Il mio linguaggio è semplice, chiaro e diretto in modo che anche chi non è esperto di informatica possa riuscire a trovare utile ciò che legge. Grazie di avermi fatto visita, benvenuti a casa mia!

Jitsi

Jitsi

Il particolare periodo storico che stiamo vivendo ci ha fatto conoscere una pratica comunicativa che a molti era sconosciuta: la videoconferenza.
In ambito lavorativo facendo smartworking, in ambito scolastico con la DAD dei propri figli ma anche a livello personale, una maniera per esempio per vedere parenti lontani che non possiamo visitare fisicamente.
Zoom, Skype e Meet sono sicuramente le piattaforme più famose, che abbiamo avuto modo di conoscere e usare.
Visto che comunque si prevede che questa realtà continui anche in fase post lockdown, perché abbiamo capito quanto sia facile organizzare una serata fra amici oppure un salotto con una determinato argomento, è bene conoscere anche altre realtà che potrebbero rendere la conference call interessante e produttiva.
Ed è per questo che oggi vi parlo di Jitsi, piattaforma per le video conferenze gratuita e soprattutto senza la necessità di installare nulla sul proprio pc.
Basterà andare sulla pagina di Jitsi, aprire una stanza con il nome che preferiamo e inviare gli inviti alle persone che vogliamo partecipino.

Andiamo a vedere come organizzare una riunione:

Andiamo sulla pagina di Jitsi cliccando qui.

Inseriamo il nome della nostra stanza (lo inventiamo) e clicchiamo su inizia riunione.

 

Comparirà l’indirizzo da inviare alle altre persone che vuoi invitare.

Cliccando su collegati alla  riunione, entrerai nella stanza pronto per iniziare e accogliere i tuoi ospiti.

Vediamo ora alcune funzioni particolari di Jitsi;

Impostazioni – cliccando sui tre puntini si aprirà la finestra opzioni che ci permetterà di selezionare le varie voci del menu:

Imposta qualità video per la risoluzione in cui trasmetterai (utile una risoluzione più bassa se vi accorgete che la qualità preimpostata risulta con video a scatti).

Schermo injtero: vedrete solo lo schermo della riunione senza menu del browser.

Impostazioni di sicurezza: molto utile qui la funzione sala d’attesa. Attivandola i vostri ospiti ai quali avete mandato l’invito dovranno essere autorizzati da voi quando lo accetteranno. Molto utile per essere sicuri che non entrano nella riunione persone indesiderate.

Inizia a registrare: per registrare la riunione basta cliccare su questa opzione. Il video sarà salvato sul vostro spazio DropBox, quindi dovete avere un account attivo e soprattuuo con spazio libero.

Zittisci tutti: questa opzione disabilita i microfoni a tutti i partecipanti.

Ci sono poi le opzioni per fare vedere la riunione in diretta sui vostri social.

Select background vi permetterà di scegliere uno sfondo della stanza in cui trasmettete diverso da quello reale.

Le statistiche infine vi mostrano quanto gli utenti siano rimasti collegati.

Le altre opzioni sulla barra permettono alcune azioni interessanti come condividi schermo che permette di far vedere ai partecipanti quello che state facendo sul desktop del proprio pc (utile se volete trasmettere una presentazione o far vedere il funzionamento di un programma).

Prodotto assolutamente valido, da provare perché davvero ben fatto.

Che sia per lavoro o per divertimento sicuramente non vi deluderà.

Possono collegarsi ad una singola riunione fino A 75 utenti.

Non mi resta che augurarvi buon meeting!

37 views

 

roberto.testini

Lascia un commento